Home > Attivita > P.M.A. – Posto Medico Avanzato

Il Posto Medico Avanzato (P.M.A.) è un dispositivo di selezione e trattamento sanitario delle vittime, localizzato ai margini dell’area dell’evento. È il fulcro della catena sanitaria dei soccorsi, posto tra l’area dell’evento e gli ospedali di ricovero.

Quando il numero di feriti è superiore a quello gestibile dalle risorse immediatamente disponibili, il P.M.A. costituisce  sul luogo dell’evento una struttura medicalizzata in cui proseguire la suddivisione e il trattamento dei pazienti, in base alle lesioni riportate e alle priorità di trattamento e/o evacuazione.

La funzione del P.M.A. consente, tra l’altro, di guadagnare tempo prezioso, durante il quale può essere mobilitato un maggior numero di risorse, e permette agli ospedali di prepararsi ad accogliere un numero improvviso ed elevato di vittime provocate dall’evento straordinario.

Il Settore Emergenze della Croce Rossa Italiana –  Comitato Provinciale di Padova è in possesso di un moderno Posto Medico Avanzato, equipaggiato per operare in totale autonomia per almeno 72 ore .  Il dispositivo è reperibile 24h su 24h per 365 giorni all’anno per rispondere pma2alle emergenze locali e nazionali, può essere impiegato inoltre per garantire l’assistenza sanitaria a manifestazioni in cui è previsto un grande afflusso di pubblico come in concerti o grandi eventi.

La nostra struttura è formata da 4 tende pneumatiche, è capace di assistere 50 persone ed opera in collaborazione con la colonna mobile provinciale della Protezione Civile.

Alcune attivazioni del P.M.A.:

  • Padova, 9 febbraio 2013 – Festa degli studenti in Erasmus: 40 persone assistite;
  • Padova, 31 dicembre 2013 – Festa di capodanno in fiera: 30 persone assistite;
  • Roma, 27 aprile 2014 – Beatificazione dei Papi Giovanni XXIII e Giovanni Paolo, 180 persone assistite;
  • Padova, 25 maggio 2014 – Festa di medicina: 30 persone assistite;
  • Este, 8 giugno 2014 – Atestina Superbike: 20 persone assistite;
  • Albignasego, 8 novembre 2014 – Esercitazione di Protezione Civile “Taurus 2014”.

Per maggiori informazioni [email protected]